fbpx

Eccoci al dilemma amletico.
Essere o non essere? Delega o cessione di credito?
C’è differenza? Che differenza c’è? A cosa servono?

Vediamo di fare chiarezza.

 

La differenza c’è ed è abissale.
La confusione è generata dal fatto che in buona sostanza a livello pratico, quando la gestione del sinistro fila liscia, fanno sostanzialmente la stessa cosa. La loro funzione è autorizzare il pagamento della compagnia assicurativa direttamente al carrozziere e non l’automobilista.

L’affinità però finisce qui. E qui iniziano le differenze che sono importantissime.

 

LA DELEGA

La delega e’ un documento che viene sottoscritto dal carrozziere e dalla compagnia di assicurazione ( spesse volte rappresentata dal perito stesso) con il quale la compagnia paga il carrozziere per la riparazione effettuata per l’importo concordato con il perito.

Quindi va da sè che l’importo di delega è sempre concordato.
Anche per questo motivo la delega è il documento usato nei rapporti di convenzione.

 

LA CESSIONE DI CREDITO

Il contratto di cessione di credito è un documento previsto e regolamentato dal nostro Codice Civile, che viene sottoscritto da carrozzeria e cliente.

Prima grossa differenza. Non carrozziere e compagnia, ma carrozziere e cliente.

L’automobilista dal momento in cui subisce un sinistro vanta un credito da parte della sua assicurazione cioè l’assicurazione lo deve risarcire, gli deve dei soldi.

Con la cessione di credito, il cliente CEDE questo credito che lui vanta nei confronti dell’assicurazione al carrozziere.
E lo cede, in modo che il carrozziere si sostituisce in tutto e per tutto a lui come se il sinistro fosse suo. Con la cessione di credito, il sinistro diventa del carrozziere ed egli può agire di conseguenza.
La cessione di credito è assolutamente vitale quando la carrozzeria non lavora in convezione e nei casi in cui ci sia disaccordo con il perito.

 

Facciamo due esempi:
Ammettiamo che l’importo della riparazione non venga concordato col perito per ragioni di tariffa o di ore di riparazione. Con la cessione, il carrozziere potrà direttamente interpellare un legale per la procedura mediazione o per la citazione in giudizio nei confronti della compagnia in modo da ottenere quanto dovuto.

Ammettiamo che l’assicurazione ritardi un pagamento. Con la cessione di credito, il carrozziere potrà fare direttamente a proprio nome RECLAMO alla compagnia senza dover interpellare il cliente. Potrà richiedere informazioni all’agenzia o al numero verde senza incorrere nel divieto di informazioni per ragioni di Privacy.

 

 

Tutte cose che con la sola delega non si possono fare.
Perchè con la delega il sinistro rimane del cliente e il carrozziere non ha nessun potere.

La cessione quindi è una tutela forte per il carrozziere soprattutto nel caso di pratiche un po’ difficili. Ovviamente la cessione non va inteso come uno strumento per fare i furbi. Gonfio la tariffa, gonfio le ore di lavorazione…tanto poi ho l’avvocato che mi tutela. L’avvocato è un professionista serio.Tutto va fatto secondo regole e buon senso. La cessione è una tutela forte per chi lavora bene e secondo le regole. Per questo va accompagnata sempre da un ampia documentazione fotografica che attesti i lavori effettuati.

 

Dal punto di vista pratico:
Al contrario della delega che è un foglio di carta che il perito invia alla compagnia assieme alla sua perizia, la cessione di credito va notificata prima possibile ovvero inviata via pec alla compagnia di assicurazioni che deve risarcire il danno.

Prima possibile significa in occasione addirittura dell’apertura del sinistro, prima che il perito veda la macchina, prima di iniziare la lavorazione. Prima si invia meglio è.
Si eviteranno errori ovvero liquidazioni a favore del cliente che non dovrebbero esserci e che poi vanno stornate creando ritardi e problemi vari.

 

Essendo un affare piuttosto tecnico, vi consiglio di farvi assistere fin dalle prime fasi da un legale. E’ il suo mestiere e sicuramente vi saprà tutelare al meglio.
E se avete paura dei costi, tranquilli…no problem. Nei casi di RCA, il costo del legale viene pagato dalla compagnia, quindi, al carrozziere non costa nulla.

 

Spero di avervi aiutato a capire questa importante differenza. Se ti vuoi sapere di piuù sui moduli importanti da far compilare in carrozzeria, leggi “Tre moduli fondamentali in carrozzeria”.

Guarda anche i nostri video tutorial su youtube.

 

Ci vediamo la prossima volta se non anche prima. Ciao.

Condividi:
Facebook
Facebook
RSS
YouTube
YouTube