fbpx

La fase di post-vendita racchiude tutte quelle attività che mirano a mantenere il contatto con il cliente anche dopo che la riparazione è stata effettuata.

E’ una fase cruciale che in pochi sanno sfruttare ma che può fare davvero la differenza.

 

Nella maggior parte delle carrozzerie, il post- vendita è pressoché sconosciuto. Quasi mai, infatti, vengono messe in atto delle strategie di ricontatto del cliente per mancanza di tempo o semplicemente perchè si dà per scontato che il cliente felice si ricorderà sempre della carrozzeria che gli ha fatto un ottimo lavoro.

 

Sfatiamo questo mito!

 

Vero, il cliente si ricorderà di chi gli fa un buon lavoro ma è altrettanto vero che potrebbe essere sempre e comunque tentato dalla tua concorrenza.

 

Il tuo obiettivo con il post-vendita è evitare proprio questa possibilità.

 

In parole povere, la fase di post-vendita serve per MANTENERE UNA SORTA DI  CORDONE OMBELICALE COL CLIENTE, tenerlo il più possibile legato, affezionato.

 

In cosa consiste il post-vendita?

 

 

Facciamo qualche esempio:

 

  1. Dopo una settimana dalla consegna della vettura, CHIAMA il cliente per sapere se va tutto bene con la macchina. Il cliente non si aspetta il ricontatto e sarà felice di sentirsi coccolato da te. Chiamarlo significa dare importanza alla sua auto e quindi a lui. Gli farà sicuramente piacere.

  2. Utilizza i sui dati ( nome, email, cellulare) per inserirlo nella tua rubrica e ogni tanto INVIA qualche news, qualche messaggio pubblicitario sui tuoi servizi. Non devi tormentarlo ma un messaggio ogni tanto lo puoi mandare. Mi raccomando la PRIVACY. A proposito leggi la nostra dritta dal titolo” Tre moduli fondamentali in carrozzeria” in cui ti parliamo del Conferimento dei Dati.

  3. Quando consegni un’auto, predisponi dei GADGET da lasciare nell’abitacolo ovviamente personalizzati col tuo logo. É un modo non impegnativo per rimanere fisicamente in macchina col tuo cliente.  Parliamo del potere dei gadget in un video che puoi trovare qui, dal titolo “Il gadget non è morto”.

E tu, fai mai attività di post-vendita?

 

Se sì, grande!

 

Se no, cerca di iniziare gradualmente ma inizia.

Spero di averti dato uno spunto speciale.

 

Ci vediamo la prossima volta se non anche prima. Ciao!

Condividi:
Facebook
Facebook
RSS
YouTube
YouTube